Dott.ssa
Chiara Marelli

FMH psichiatria e psicoterapia

 

 
 
   
 
 

Vi racconto qualcosa di me…


Mi sono laureata nel 2005 in medicina e chirurgia all’Università dell’Insubria (Varese). Dopo aver lavorato per tre anni in Italia, presso i reparti di psichiatria per acuti degli ospedali Bassini di Cinisello Balsamo e San Gerardo di Monza, ho iniziato la mia carriera nel Canton Ticino nel 2008. Ho conosciuto sia la realtà sopracenerina che quella sottocenerina. Ho frequentato la scuola psicoanalitica di Lugano; ho ottenuto la specializzazione FMH in Psichiatria e psicoterapia nel 2016.


Nel 2014 ho conosciuto l’approccio EMDR (desensibilizzazione e rielaborazione tramite i movimenti oculari) e da allora non l’ho più lasciato. Ho effettuato il training di specializzazione in questa tecnica ottenendo il titolo di Practitioner (terapeuta esperto) nel 2017.


Mi affascina la psicotraumatologia, sto approfondendo le mie conoscenze in questo settore partecipando a gruppi di supervisione con il dr.Tagliavini (presidente AISTED, esperto di trauma e disturbi dello spettro dissociativo) e la dr.ssa Malacrea (esperta di maltrattamento e abuso infantile). Collaboro con l’associazione GISDI e con una rete di psicoterapeuti EMDR ticinesi.


Mi piace occuparmi di disturbi post-traumatici, dissociativi, d’ansia e dell’umore. Attualmente sto approfondendo il trattamento del PTSD e del PTSD complesso secondo l’approccio di psicoterapia sensomotoria. Non sono mai riuscita a rimanere chiusa dentro gli schemi un una dottrina. Credo nell’integrazione tra più tecniche psicoterapeutiche per superare le sfide che la clinica mi pone dinnanzi. Pertanto cerco di non rimanere imbrigliata entro gli schemi di un orientamento di pensiero, ma ricerco la sinergia tra diversi metodi, quali l’EMDR e la psicoterapia sensomotoria.


Penso che la cura sia tendere la mano alla persona in crisi per permetterle di risollevarsi. Quando l’ostacolo non è eliminabile, aiutarla a individuare le risorse per farvi fronte. Nel rispetto della dignità e dell’alterità, con empatia e in una prospettiva di collaborazione, promuovendo l’autonomia della persona.


Non esistono ricette preconfezionate, il processo è individuale e fluido, senza una logica lineare.


Per concludere: sono riconosciuta dalla Lamal e posso prescrivere sedute di psicoterapia in forma delegata alla collega psicoterapeuta Sara Pescia Flury.


Parlo italiano (madrelingua) e inglese (conoscenza scolastica).
 

Per contattarmi:

mandami un sms allo 0764488371
o lasciami un messaggio in segreteria allo
091 2258371

oppure scrivimi una mail:
marelli.psi@gmail.com

Link utili:

Cos’è l’EMDR e come funziona?
Dai un’occhiata qui: www.emdr.it

A cosa serve la psicoterapia sensomotoria?
Scoprilo qui: http://www.psicosoma.eu/index.html

Di cosa si occupa il GISDI? e l’AISTED?
Fai un salto su http://gisdi.ch/ e www.aisted.it

 
     
 

Punto.psi - via S. Gottardo 164 - Savosa (6942) - ©2018 Copyright All rights reserved